Deadly Intent, tutto sul nuovo horror su HODTV

Scopri la nuova uscita in streaming della web tv HODTV con il film horror britannico del 2016. Trama, cast e trailer




Deadly Intent

Deadly Intent di Rebekah Fortune è il nuovo horror indipendente rilasciato in streaming dalla web tv tematica HODTV.

HODTV, la web tv sul mondo dell’horror e del thriller indipendente, non si ferma mai e rilascia anche questa settimana un nuovo titolo. Dopo l’uscita di settimana scorsa dedicata alla documentario Ghost Stories 1: Walking with the dead di Dan T. Hall; quest’oggi si vola nel Regno Unito con una produzione del 2016 dal titolo Deadly Intent.

Rebekah Fortune ha diretto il film, mentre Diana Townsend ne ha curato la sceneggiatura;  insomma una graditissima opera tutta al femminile, caso abbastanza raro nel mondo del cinema e dell’horror in special modo.

Il film ha una durata di 82 minuti ed è stato girato interamente nel Devon, Inghilterra prodotto dalla Inspired Toad Productions.

Deadly Intent ha ricevuto su IMDb una media di 3,7 stelle su 10 in quasi 300 recensioni, su Rotten Tomatoes, invece, i dati non sono sufficienti a dare una percentuale di gradimento.

DEADLY INTENT – IL CAST

Il cast principale è composto da Gus Barry e Rebecca Reaney, . Ad affiancare loro sul set anche James Fazakerley, Elester Latham, Lara Lemon, Peter Lloyd, Shawn McDonald, Luke Saw, Vic Stagliano, Ian Birdsey, Adam Birdsey.

DEADLY INTENT – LA TRAMA

Dopo la tragica morte di suo marito in Afghanistan, Bryony (Rebecca Reaney), cerca di costruirsi una nuova vita. Lottando con il proprio dolore, non si accorge che James (Gus Barry), suo figlio, è diventato riservato e introverso e trascorre ore da solo a recitare scene di morte con i suoi giocattoli.

LA REGISTA

Rebekah Fortune dopo aver conseguito un BA e un MA in Drama, ha iniziato la sua carriera come attrice lavorando a lungo in teatro e in TV. Nel 1997 Rebekah ha iniziato a dirigere al teatro e ha fondato l’acclamata compagnia teatrale Negativeequity, finanziata dall’Arts Council, con lo scrittore Peter Machen. La compagnia è stata in tournée a livello nazionale fino al 2005. Dopo aver seguito diversi corsi di regia e seguito alcuni registi stimolanti tra cui David Yates, è passata dietro la macchina da presa.

Rebekah ha fondato la società di produzione Seahorse Films nel 2011 con il collaboratore e scrittore di lunga data Peter Machen per sviluppare una serie di film che combinano creatività e pubblicità e che incoraggiano attivamente maggiori opportunità per le donne sia davanti che dietro la macchina da presa.

Something Blue è stato il suo primo cortometraggio selezionato per i festival cinematografici di tutto il mondo, è stato anche selezionato da Channel 4. Nel 2017 i l suo lungometraggio di debutto a micro-budget Just Charlie è stato rilasciato con il plauso della critica, ricevendo molti premi. Just Charlie si è assicurata la distribuzione internazionale negli Stati Uniti, Canada, Cina, Taiwan e l’uscita nelle sale ampiamente in Europa.

Rebekah ha ricevuto finanziamenti da BFI per un cortometraggio Pennywort che combina live-action e animazione per raccontare la storia di una giovane donna con ASD che sarà rilasciato entro la fine dell’anno e ha anche ricevuto finanziamenti per lo sviluppo di BFI per creare un film basato gli stessi temi. Rebekah ha molti altri progetti in vari stadi di sviluppo, tra cui Barren, un western post apocalittico guidato dalle donne insieme a diverse serie TV.

In qualità di regista di Neurodiverse, sostiene una maggiore inclusività nei film e in TV per i creativi, il cast e la troupe con disabilità sia visibili che invisibili.

HODTV

Parliamo della webtv horror HODTVla nuovissima piattaforma di streaming internazionale per film horror e thriller indipendentiHODTV, sebbene internazionale, ha un’anima tutta italiana, cosa che riempie di orgoglio l’horror italiano. Per abbonarsi è possibile cliccare a questo link, in omaggio avrete ben 30 giorni di prova durante i quale potrete gustarvi un assaggio di tutto l’horror e il thriller indipendente.



guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments