Dead Nation Utopia di Pietro Gandolfi

Terza parte della serie zombie Dead Nation dello scrittore piacentino edito dalla collana The Tube Exposed di Delos Digital




dead nation: utopia - la copertina

“Dead Nation: Utopia” di Pietro Gandolfi è il 3° volume della miniserie di romanzi horror zombie edito da Delos Digital con la collana The Tube Exposed.

Pietro Gandolfi ritorna nelle librerie digitali con il suo nuovo ebook dal titolo Utopia, terzo capitolo della mini serie zombie horror Dead Nation.

Così come le due precedenti uscite New Hope e La città senza nome, anche Utopia è pubblicato dai tipi di Delos Digital nella collana interamente dedicata a racconti sui non morti The Tube Exposed.

DEAD NATION: UTOPIA – LA TRAMA

Prigioniero della famiglia disfunzionale di Cassie, il gruppo guidato da Virgil dovrà trovare il modo di scappare. Per avere salva la vita, per continuare la ricerca di Utopia. Per credere ancora in un futuro. Ma le minaccia rappresentata dalla giovane amica di Tim è qualcosa che non avevano previsto. Qualcosa che non ritenevano possibile.

Virgil e gli altri sono prigionieri della famiglia di Cassie, la nuova amica di Tim. Ma come può una bambina essere così pericolosa? La squadra di fuggitivi dovrà scontrarsi con un potere più grande di loro, capace di donare una nuova dimensione alla minaccia rappresentata dai morenti. Ma se anche riusciranno a sfuggire a Cassie e gli altri, cosa riserva loro il futuro? Il miraggio di Utopia appare sempre più lontano, rendendo la loro ricerca disperata. Senza considerare il fatto che Axel e i suoi uomini sono ancora sulle loro tracce.

DEAD NATION: UTOPIA: COS’È?

Utopia potrebbe riservare delle amare sorprese, qualora la trovassero. Cosa sono, infatti, quelle veloci figure in movimento che sempre più spesso appaiono lungo le strade di una nazione morta?

Il terzo capitolo della nostra saga stravolge ancora una volta le poche certezze accumulate, affondando gli artigli in una violenza sempre più difficile da accettare. E quale ruolo giocherà la figura di un uomo di fede come Crane in questo terribile affresco? Qual è il reale motivo della sua presenza nel cuore dell’azione?

Perché forse solo un suddito di Dio possiede la sensibilità necessaria per conoscere certi segreti.

Perché nel mondo di Dead Nation la vita e la morte possiedono ormai un significato nuovo e inquietante.

L’AUTORE

Pietro Gandolfi si alimenta di orrori, poi li digerisce fino a espellerli ricoperti da una patina di puro disagio. Ha pubblicato l’antologia personale Dead of Night, i romanzi La ragazza di Greenville, William Killed the Radio Star, Clayton Creed, Nel nome del padre, House of Dead Dolls, Il veleno dell’anima e The Road to Her e alcune novelle fra cui Who’s Dead Girl?, Devil Inside, Ben & Howard e Avventura alla stazione di servizio; suoi racconti compaiono in varie antologie.

NEL MONDO DEL FUMETTO

Con Mauro Corradini fonda la sua etichetta personale, Midian Comics, con la quale pubblica – oltre a romanzi e racconti – i fumetti The Noise, The Fiend, Warbringer e The Idol, spaziando dall’horror allo sword & sorcery e vantando la collaborazione con disegnatori del calibro di Nicola Genzianella, Luca Panciroli, Christian Ferrero, Alberto Locatelli e tanti altri.
Per lui l’orrore non ha frontiere, è sufficiente che si dimostri abbastanza viscerale e diretto da tenere alto l’interesse del suo pubblico. Senza filtri, senza censure. Perché l’orrore è tutto attorno a noi, basta avere il coraggio di non voltare la testa dall’altra parte

 



guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments