Sisyphus: The Myth, tutto sulla nuova serie tv Netflix

Scopri con noi trama, cast e trailer della nuova serie tv thriller fantascientifica rilasciata da Netflix oggi 14 aprile.




Sisyphus The Myth

Sisyphus: The Myth di Jin Hyuk, Lee Jane e Jeon Chan-ho è la nuova serie tv tra thriller e fantascienza in streaming su Netflix. Scopri con noi le migliori serie tv Netflix.

Nella giornata di oggi 14 aprile 2021 la piattaforma di streaming Netflix ha rilasciato in tutto il mondo la nuova serie tv coreana tra il thriller e il fantascientifico. Titolo della serie tv è Sisyphus: The Myth creata dal regista Jin Hyuk e scritta da Lee Jane, Jeon Chan-ho.

Dopo il successo di Sweet Home e The Uncanny Counter, quindi, ritorna una produzione coreana sulla web tv con più abbonati al mondo.

LA PRODUZIONE

Produttore esecutivo della prodotto è Jung Seung-son insieme a Park Joon-seo e Park Sang-eok. Le case produttrici sono Drama House e JTBC Studios che è anche distributore insieme a Netflix.

La prima stagione sarà composta da 16 episodi ed è stata accolta con ottimo riscontro di pubblico e critica in Corea.

SISYPHUS: THE MYTH – IL CAST

Gli attori protagonisti sono Park Shin-hye, Seo Yi-soo, Cho Seung-woo, Jung Hyeon-jun. Il resto del cast è composto anche da Heo Joon-seok, Cha Sung-je, Chae Jong-hyup, Tae In-ho, Jung Hye-in, Jeon Gook-hwan, Tae Won-seok.

SISYPHUS: THE MYTH – LA SINOSSI

Sisyphus: The Myth racconta la storia di un ingegnere geniale di nome Han Tae-sul, che cerca di scoprire la verità dietro la morte del fratello maggiore Han Tae San. Inoltre seguiamo le vicende di una donna misteriosa chiamata Gang Seo-hae, che viaggia indietro nel tempo per aiutarlo salva il mondo da un pericolo imminente.

IL REGISTA

Jin Hyuk è un regista televisivo sudcoreano. Ha diretto Brilliant Legacy (2009), City Hunter (2011), Prosecutor Princess (2010), Master’s Sun (2013), Doctor Stranger (2014), Legend of the Blue Sea (2016) e Sisyphus: The Myth (2021).

Il regista si è laureato in Economia aziendale alla Yonsei University nel 2001. Successivamente è entrato a far parte della rete televisiva Seoul Broadcasting System (SBS). Prima ha lavorato come produttore, è diventato assistente alla regia dal 2003 al 2007, poi regista di seconda unità nel 2008.

 



guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments