Schegge di Maddalena Marcarini

Scopri con noi questa antologia illustrata di racconti new weird edita da Felici Editore




schegge di maddalena marcarini - copertina

Schegge di Maddalena Marcarini è la nuova antologia new weird edita da Felici Editori. Il volume è disponibile esclusivamente in formato cartaceo

Nell’ottica di una promozione capillare degli autori italiani giovane ed emergenti, oggi abbiamo il piacere di segnalare una nuova antologia weird. Il libro è a firma di Maddalena Marcarini e il suo titolo è Schegge edito per i tipi di Felici Editori.

Il volume è disponibile esclusivamente in formato cartaceo

SCHEGGE DI MADDALENA MARCARINI – LA SINOSSI

Quanto può accadere in una sola notte? Quanti echi lontani, quanti segreti dimenticati, quanti mostri possono arrivare a sfiorarci in quel brevissimo, fragile istante in cui la veglia ci sfugge tra le dita e scivoliamo inconsciamente nel sonno? L’oscurità prende il sopravvento e gli occhi si chiudono. Ci sono mai serviti davvero? Forse no; ne abbiamo altri, là dove stiamo andando. Schegge è una breve traversata lungo quel sentiero che ognuno di noi percorre ogni notte; fino in fondo a se stesso; laggiù siamo soli, vulnerabili e poco prima di ogni alba ci rendiamo conto; come in una ciclica rivelazione, che è proprio quello il luogo in cui siamo più in pericolo. Eppure ogni volta, più forti che mai, riemergiamo al sorgere del sole; pronti ad affrontare quella che ci hanno insegnato a chiamare Realtà. Ogni volta, vinciamo noi stessi. Ma per qualche ragione, al nostro risveglio, ci scordiamo di essere stati degli eroi.

​L’AUTRICE

Maddalena Marcarini nasce a Milano il 26 dicembre del 1992. Ha una laurea magistrale in traduzione specialistica; lavora come revisore e il suo animale portafortuna è il ragno. Ama la filologia germanica, le rune e le religioni antiche; sta studiando l’Islandese, anche se la grammatica non è proprio il suo forte. Colleziona chiavi e piccoli oggetti rotti, che spesso trasforma in bizzarri gioielli per sé o per quegli amici abbastanza matti da indossarli. Ora che Schegge è finalmente divenuto realtà; il suo prossimo sogno nel cassetto è poter avere un tavolino da tè a testa in giù sul soffitto, nel suo piccolo appartamento alle porte di Milano.



guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments