Rivista – “Parallaxis” esce il numero 0




Parallaxis” da oggi in vendita il numero zero del nuovo mondo di letteratura horror, sci-fi e new magic realism edito da EKT Edikit
Ci siamo, oggi mercoledì 4 giugno 2014 esce il primo numero della nuova rivista letteraria Parallaxis dedicata alla letteratura horror, sci-fi e new magic realism.
Gli interessati potranno acquistare il cartaceo, reperendolo sui portali www.parallaxis.it, www.ektglobe.com, www.ibs.it o nelle librerie che vorranno esporlo.

La rivista stuzzicherà, sin dal primo numero, tutti gli appassionati con racconti preziosi, come la chicca molto rara di Neil Gaiman,  I finali femminili. Gaiman è il celebre autore di The Sandman e premio Bram Stoker con American Gods.
Il primo numero, inoltre, è arricchito da un racconto fuori catalogo di Valerio Evangelisti, padre del ciclo di Eymerich e della famosa trilogia su Nostradamus, e altri due inediti: uno scritto dal talento tagliente dell’australiano Max Barry, l’altro di Lisa Tuttle, eclettica indagatrice delle stanze chiuse della mente umana (nonché compagna di George R. R. Martin, noto creatore di Game of Thrones).
Come già annunciato durante la presentazione tenutasi  al Salone del Libro di Torino, inoltre, ad affiancare questi grandi nomi ci saranno anche autori esordienti che potranno, così, esercitarsi in una palestra intensa e interessante.
La prima uscita di Parallàxis si chiude col breve saggio L’aggressività come genere narrativo del doppio, scritto da Adriano Zamperini, scrittore e docente di psicologia sociale all’Università degli Studi di Padova
Il curatore di Parallaxis, Francesco Testoni, ha presentato così la rivista «Parallàxis parte da generi ben definiti per avvicinare i nuovi lettori a un modo diverso di intendere la letteratura e per trasmettere questi generi ai nuovi scrittori, non come categorie limitanti, ma come possibilità in più per le proprie storie».



Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments