Recensioni – Odio volare a cura di Stephen King e Bev Vincent




Odio volare

Odio volareOdio volare” a cura di Stephen King e Bev Vincent è la nuova raccolta di racconti horror edita da Sperling e Kupfer recensita da LetteraturaHorror.it. Leggi trama competa
Oggi LetteraturaHorror.it ha il piacere di recensire la raccolta di racconti Odio volare curata nientepopodimenoché dal genio dell’horror mondiale, Stephen King, in coabitazione con uno dei suoi più stretti amici e storici collaboratori, Bev Vincent.
Odio volare è una raccolta di racconti, scritti da autori di varia natura e provenienza, tutti incentrati sulla paura atavica e l’immancabile fascino attrattivo che l’uomo da sempre ha nei confronti del volo.

A prendere parte a questa raccolta Stephen King e Bev Vincent hanno sia partecipato con loro racconti inediti, sia hanno scelto i migliori racconti che siano mai stati scritti sull’argomento anche da autori di lignaggio mondiale come Sir Arthur Conan Doyle, Richard Matheson, Ambrose Bierce, Dan Simmons, Ray Bradbury e lo stesso Joe Hill, figlio di Stephen King ed è considerato uno degli astri nascenti della letteratura mondiale horror e thriller.
Odio volare è una raccolta di racconti per la maggior parte brevi che si leggono in pochi minuti, ma che sono capaci di racchiudere, condensate, tutte le paure che l’uomo ha da sempre nel volare in aerei di varie epoche ed evoluzioni scientifiche.
Odio volare può essere visto anche come un excursus su come il mondo dell’aeronautica sia evoluto nel tempo, di come la tecnologia la faccia sempre più da padrone, da dove uomini eroici e coraggiosi sprezzanti del pericolo e bramosi di conoscere l’ignoto abbiano lasciato il posto a veri professionisti dell’aria, In questa continua ed enorme evoluzione anche le ansie e la ricerca degli ignoto sia cambiata. Basti raffrontare i racconti da Sir Arthur Conan Doyle a Stephen King passando Ambrose Bierce, per Richard Mathison, Ray Bradbury, Dan Simmons, si passa dalla paura dell’ignoto di quali mostri possa contenere il cielo a certe altezze sino alle forze telecinetiche e psichiche di alcuni personaggi in grado di controllare i voli e gli incidenti.
Odio volare è una raccolta che consigliamo di leggere anche a chi ha paura di volare, magari in queste pagine potrebbe trovare una risposta alle proprie paure o, per lo meno, non sentirsi solo.
Alcuni racconti sono delle vere e proprie chicche orrorifiche e non vi diamo altri dettagli poiché lasciamo a voi il gusto di leggere queste brevi storie e di farvi amare questa raccolta così come l’abbiamo fatto noi.
A gusto di chi scrive non sono mai piaciute le raccolte di racconti, ma questa è una vera manna dal cielo per tutti gli amanti dell’horror.



guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments