Recensioni – “Obscura Legio – Bastardi di Roma” di Stefano Di Marino




Obscura Legio - Bastardi di Roma di Stefano Di Marino

Obscura Legio - Bastardi di Roma di Stefano Di MarinoObscura Legio – Bastardi di Roma” di Stefano Di Marino (Mezzotints Ebook) è l’ebook recensito quest’oggi da Letteratura Horror. Clicca qui e leggi la trama e le note sull’autore
La storia ci ha tramandato come Cesare prese il potere, ribaltando la res publica e diventando di fatto un dictator. Stefano Di Marino ci racconta quello che la storia non ha tramandato, le magie e i sortilegi di quel periodo e di come Cesare si sia servito di essi per raggiungere i suoi scopi.

L’Obscura Legio, che da anche il titolo al romanzo breve, sono gli uomini, reietti e macellai, a cui il dittatore romano fa sbrigare le pratiche più scomode, siano esse efferati assassinii o il recupero di misteriosi artefatti.
Già dalla dedica iniziale, alla memoria del grande Robert E. Howard, si rivela il tono heroic fantasy dell’opera. I ritmi sono serrati, gli scontri e i combattimenti non mancano di certo nelle cento e poco più pagine, ma anche nei momenti di calma la cospirazione e il complotto strisciano di sottofondo.
Lo stile è calzante, ben scritto e godibile, il romanzo si fa divorare in poco tempo; d’altronde Stefano Di Marino è una delle firme eccellenti della letteratura italiana, esperto conoscitore delle dinamiche che spaziano dal thriller al noir, dal fantasy all’horror, e anche in questo suo lavoro traspare tutta la sua sapienza narrativa.
E questo è solo il primo capitolo di una serie che si spera sia il più longeva possibile.
LA STORIA – La Obscura Legio è il nome di un variegato manipolo di assassini e tagliagole dalla straordinaria efficienza battagliera, capitanati dal sanguinario Jorgas il Cartaginese. Dopo aver eliminato nell’ombra personaggi scomodi e avversi al suo protettore, lo stesso Giulio Cesare in persona, Jorgas si rende conto che la legione Oscura svolge un compito che va oltre il semplice assassinio, recuperando di nascosto manufatti magici e misteriosi, utili alla guerra civile che presto scatenerà il suo duce.



guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments