Ore 23 c’è qualcosa nel buio di Sebastiano Tuccitto

Nuova antologia horror della Ivvi Editore




Ore 23 c'è qualcosa nel buio

“Ore 23 c’è qualcosa nel buio…” di Sebastiano Tuccitto è la nuova antologia horror edita da Ivvi Editore.
LetteraturaHorror.it ha sempre un’occhio di riguardo per gli autori giovani e meno giovani, esordienti e non che cercano di trovare un loro spazio nel mondo dell’editoria horror in Italia.
In quest’ottica abbiamo il piacere di presentarvi un autore siciliano Sebastiano Tuccitto e la sua nuova antologia horror – splatter composta da undici racconti.

Il libro è acquistabile anche su Amazon oltre che su tutti i principali store.

ORE 23 C’è QAULCOSA NEL BUIO – CONTENUTI

 Ore 23 c’è qualcosa nel buio... è diviso in due parti, nella prima parte di quest’opera letteraria, l’autore rispolvera le figure classiche del genere horror (zombie, bambole, lupi mannari, case stregate, clown) condendo il tutto con buone dosi di splatter. Segue una seconda parte che sonda terreni disturbanti e che vira sull’estremo, concentrandosi su tematiche forti e brutali.

PREFAZIONE

A impreziosire il volume la prefazione di Andrea Cavaletto, sceneggiatore, fumettista e graphic designer italiano, noto al pubblico per la sua collaborazione con Sergio Bonelli Editore come sceneggiatore di Dylan Dog e Martin Mystère.

ORE 23 C’è QAULCOSA NEL BUIO – SINOSSI

Un’anziana e inquietante nonna, un allucinante viaggio in treno, una gita al lago in cui l’orrore domina la scena, macabri incontri in un ufficio durante un colloquio di lavoro, l’esorcismo di un condannato a morte, un amico immaginario che diventa una terribile realtà.
La paura conduce il lettore attraverso undici macabre danze, undici come le 23.00 del crepuscolo, in cui mistero e soprannaturale intaccano la sicurezza della nostra vita quotidiana.
Una vera e propria altalena di racconti che accompagnano il lettore in un viaggio irreale e spaventoso, tra sangue, incubi, fantasmi, demoni e mostri.
Non resta quindi che chiudere gli occhi, respirare profondamente, farsi coraggio e gettarsi negli abissi dell’orrore e della follia.

L’AUTORE

Sebastiano Tuccitto, nato a Catania nel 1981, è cresciuto a Sortino (SR), paese d’origine della sua famiglia. Nel 2009 si laurea in ingegneria elettronica all’Università degli Studi di Catania e, dopo una prima esperienza come Software Engineer in IBM a Budapest, si trasferisce a Roma nel 2012, dove, dopo aver conseguito un Master al MIP, Politecnico di Milano, costruisce la sua carriera come Project Manager in campo ICT. All’età di otto anni si avvicina alla musica e si diploma in clarinetto nel 2001 presso l’Istituto Musicale di Caltanissetta. Clarinettista e sassofonista, ha sviluppato negli anni un’intensa attività artistica.
Appassionato di film horror, si è avvicinato al genere hardcore/extreme sia in ambito cinematografico che fumettistico/letterario. Vive a Roma con la moglie Grazia Maria e la figlia Chiara.

SE VUOI ACQUISTARE QUESTO LIBRO CLICCA SUL BANNER QUI SOTTO

 



guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments