Nuove Uscite – “Apeshit – Pazzi Furiosi” di Carlton Mellick III




“Apeshit – Pazzi Furiosi” di Carlton Mellick III è il nuovo ebook Bizarro FictionHorror edito da Vaporteppa per Antonio Tombolini Editore.
Il creatore e maggior esponente mondiale del sottogenere Bizarro Fiction, Carlton Mellick III, torna negli estore italiani ancora grazie all’etichetta Vaporteppa dell’Antonio Tombolini Editore con un nuovo ebook tutto da leggere.
Titolo del romanzo è Apeshit – Pazzi Furiosi consiste in 151 pagine ed è stato tradotto da Martina Volpe.
Per tutti gli appassionati di horror un po’ sopra le righe e per chiunque voglia leggere qualcosa di nuovo – non i soliti zombie, vampiri o serial killer per intenderci – consigliamo vivamente questo genere e questo autore scoperto nel nostro paese proprio dalla bella e interessante etichetta Vaporteppa.

TRAMA – Sei adolescenti vanno a passare il fine settimana in una casa isolata tra i monti con l’idea di ubriacarsi, divertirsi e scopare, ma non hanno fatto i conti con i mostri che abitano nel bosco. La strada che porta alla casa in montagna è invasa dalle carcasse di animali di ogni genere ed è solo la prima delle stranezze in cui stanno per imbattersi.
I protagonisti non sono i soliti adolescenti cliché dei film horror. Per esempio, Jason ha un padre che lo obbliga a subire esperienze traumatiche per imparare a non averne paura, mentre la cheerleader Crystal ha una passione malata per la pornografia illegale a tema aborti.
Apeshit – Pazzi Furiosi è la dichiarazione d’amore di Mellick ai peggiori film horror di serie B, rivisitando i cliché dell’orrore in chiave Bizarro Fiction e tramutando una storia banale in un’orgia di stramberie. Una parodia splatter satura di follia.
L’AUTORE – Carlton Mellick III è nato nel 1977 a Phoenix, in Arizona. È uno degli autori principali della Bizarro Fiction. Ha pubblicato decine tra romanzi e romanzi brevi, quasi tutti con Eraserhead Press. Ama scrivere segregandosi per settimane in un motel, senza contatti col mondo esterno, dormendo il meno possibile e lavorando il più possibile fino a raggiungere uno stato mentale in cui anche i sogni che fa trattano ciò di cui sta scrivendo e lo ispirano.



Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments