Mindlag di Giorgio Borroni, nuovo racconto cyberpunk CatBooks

Scopri con noi il nuovo racconto cyberpunk-distopico edito dalla CatBooks di Alda Teodorani




Mindlag di Giorgio Borroni

Mindlag di Giorgio Borroni è il nuovo racconto lungo cyberpunk-distopico edito dalla casa editrice CatBooks. Il libro è disponibile in formato ebook e cartaceo.

L’interessante casa editrice CatBooks si impreziosisce di un altro autore molto interessante del panorama horror e dark italiano. Il marchio editoriale della grande scrittrice Alda Teodorani può da questo mese di aprile vantare tra le proprie fila Giorgio Borroni e il suo Mindlang, nuovo racconto lungo cyberpunk-distopico.

Il racconto è già apparso in versione serializzata sulla rivista online La Nuova Carne, ma qui rivive di vita propria con un’edizione di qualità, come tutti i libri CatBooks.

Il racconto è composto da circa 66 pagine ed è disponibile in formato ebook e cartaceo.

COS’È MINDLAG?

Cosa troverete in Mindlag? Questo romanzo breve di genere cyberpunk vi trascinerà in una città demolita da robot giganti in nome del buon gusto, nostalgici ricordi di gioventù del suo sfortunato protagonista che appassiscono in un mondo distopico e grigio. Non vi basta? Ci saranno anche battaglie di haiku fra gang di artistoidi, lotte contro il tempo, insidiosi imprevisti e perversioni clandestine dei più oscuri antri virtuali.
Lasciatevi sedurre da questa tragicommedia dalla goliardia punk messa in scena su uno sfondo dalla tecnologia cyber, ma occhio ai Mindlag, arrivano quando meno ve l’aspettate!
Per alcune situazioni narrate, quest’opera è adatta a un pubblico maturo.

LA TRAMA

Bog è un impiegato di basso livello e ha un serio problema di dipendenza. Si è fatto impiantare uno smarthole nella nuca per potersi connettere al Pervernet. Nella realtà virtuale non è certo obbligato a indossare un grigio completo da ufficio; infatti lì anche un uomo ordinario come lui può assumere le sembianze di esseri mostruosi per accoppiarsi selvaggiamente con la sua mistress: Domina Strix. Per questa donna misteriosa, Bog ha speso ormai una fortuna. Le cose stanno per precipitare, perché il suo capo, il temibile Haβ, sta per accorgersi del poco innocente passatempo praticato dal suo sottoposto. Chi ha certi vizietti è di solito punito con un “ban” dall’azienda. Come se non bastasse, l’abbonamento al corpo virtuale che Bog utilizza nelle connessioni è in scadenza. Difficilmente potrà permettersene un altro, viste le difficoltà finanziarie in cui naviga.

Infine, mettiamoci pure che il nostro sventurato drogato di cybersesso sta pagando il conto delle sue smodate connessioni con la propria salute: i Mindlag, così si chiamano i vuoti di memoria, sono sempre più frequenti e l’uomo sta perdendo importanti tasselli della giornata. Deciso a tornare a casa dopo un estenuante turno di lavoro e concedersi una connessione, Bog però si ritrova a dover dare un passaggio proprio ad Haβ, di cui sente sempre più il fetido fiato sul collo. Riuscirà il nostro “antieroe” a portare il superiore a destinazione nonostante i suoi Mindlag e a non farsi scoprire? Ce la farà a essere umiliato sessualmente, forse per l’ultima volta, dalla sua Domina Strix?

 



guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments