L’ombra su Innsmouth di Howard Phillips Lovecraft

Delos Digital ha ripubblicato uno dei racconti più iconici del Solitario di Providence per la collana Innsmouth



L'ombra su Innsmouth - copertina

L’ombra su Innsmouth di Howard Phillips Lovecraft è il nuovo ebook della collana Innsmouth di Delos Digital. Il racconto è disponibile esclusivamente in formato ebook

Uno dei racconti più iconici di H.P. Lovecraft nella versione originale fornita da S.T. Joshi, che presenta più di qualche differenza con le redazioni più note. Una storia ricca di personaggi ormai entrati nel mito. Ecco a voi L’ombra su Innsmouth, la nuova pubblicazione della collana Innsmouth di Delos Digital, collana dedicata al genere weird.

La traduzione è a cura dello scrittore weird-horror Claudio Foti.

Il racconto è disponibile esclusivamente in formato ebook

L’OMBRA DI INNSMOUTH – LA SINOSSI

Il protagonista, Robert Olmstead, arriva in quel di Innsmouth alla ricerca di scorci architettonici pregevoli e, suo malgrado, si trova coinvolto in un viaggio a ritroso che lo porterà a scoprire l’esistenza di una razza che vive sotto il mare da sempre. Lovecraft descrive sapientemente la fuga precipitosa da Innsmouth, la scelta dei verbi non è mai casuale e ha un doppio senso che si comprende pienamente solo alla fine del racconto. Racconto che presenta personaggi ormai entrati nel mito come il gentile e ingenuo Commesso dell’emporio, il terribile Obed Marsh e il misterioso Zadok Allen.

L’AUTORE

Howard Phillips Lovecraft è il padre assoluto del genere weird. Non c’è molto altro da aggiungere. Nato a Providence il 20 agosto del 1890 e morto a Providence il 15 marzo del 1937 ebbe una vita breve, leggermente diversa da come è stata strumentalmente presentata nel corso dei decenni. Basti dire che Lovecraft amava viaggiare, amava il caldo e che soggiornò per mesi in Florida, visitò Key West e che sognava di andare a Rio de Janeiro e all’Avana. Non è mai stato un eremita, come si è raccontato soprattutto negli anni settanta, se non causa di forza maggiore.

Le opere di H.P. Lovecraft hanno influenzato tutta la letteratura dell’orrore venuta dopo di lui, pertanto è decisamente complicato elencare le sue opere migliori. Il Richiamo di Cthulhu, Dagon o L’Ombra su Innsmouth sono i racconti più aderenti al mondo weird; molti altri suoi capolavori – come Il Caso di Charles Dexter Ward; Il Modello Pickman, La Dichiarazione di Randolph; Alle Montagne della Follia e L’orrore di Dunwich – raggiungono vette a oggi ineguagliate.



guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments