La casa in fondo a Needless Street di Catriona Ward, recensione dell’horror Macabre di Sperling & Kupfer

Un horror psicologico sorprendente che cambia, si modifica pagina dopo pagina. Dopo non sarete più gli stessi




recensione La casa in fondo a Needless Street di Catriona Ward - copertina

La casa in fondo a Needless Street recensione del nuovo horror di Catriona Ward edito da Sperling & Kupfer per la collana Macabre. Volume disponibile in ebook e cartaceo.

La collana Macabre di Sperling & Kupfer non finisce mai di stupirci. Dopo la pubblicazione dei primi thriller-horror avvenuti nel finire del 2021 come  Il banditore di Joan SamsonPrede di Gabriel BergmoserNel buio della casa di Fiore Manni e Michele Monteleone torna nel nuovo anno con un altro meraviglioso romanzo.

La casa in fondo a Needless Street di Catriona Ward è stato pubblicato lo scorso 18 gennaio ed è disponibile sia in ebook che in cartaceo.

LA TRAMA

Questa è la storia di un assassino, di una bambina scomparsa e di una vendetta. Questa è la storia di Ted, che vive con sua figlia Lauren e la gatta Olivia in una casa normale alla fine di una strada normale. Tutte queste cose sono vere. Eppure, alcune sono bugie. Pensi di sapere cosa c’è dentro l’ultima casa in fondo a Needless Street. Pensi di aver già letto questa storia. Ma è qui che ti sbagli.

LA CASA IN FONDO A NEEDLESS STRETT – RECENSIONE

Diciamoci la verità, negli ultimi anni un buon numero di romanzo horror sono stati pubblicati in Italia, spesso provenienti dagli Stati Uniti o da altri Paese. Spesso ci si sofferma sul fatto che le grande case editrici puntano su autori stranieri e poco su quelli italiani; insomma meglio mettere in vendita un prodotto già testato e pronto all’uso piuttosto che lavorare uno di un autore italiano e, fidatevi, ce ne sono tanti validi anche nel mondo dell’horror. Viene lasciato al mondo della piccola e piccolissima editoria e all’autopubblicazione l’ardire e l’ardore di provare a pubblicare autori nostrani. Per la maggior parte delle volte, però, i romanzi che ci vengono proposti non sono poi all’altezza delle aspettative; insomma basta piazzare una fascetta con la solita frase di Stephen King che elogia il libro per garantire che il libro preposto sia eccellente.

La tendenza anche in questo 2022 non sembra essere cambiata, ma una delle prime pubblicazione horror straniere in Italia ci ha davvero impressionato. La premessa fatta nelle righe sopra è d’obbligo perché oggi vogliamo parlarvi di un romanzo che straniero che, invece, ci ha davvero impressionato e ringraziamo l’editore per averlo proposto. Crediamo che La casa in fondo a Needles Street sia un libro da utilizzare a esempio, come manuale. Vi spiegheremo a breve perché, ma andiamo con ordine.

UN HORROR PSICOLOGICO

Il romanzo di Catriona Ward va di diritto annoverato tra gli horror psicologici poiché l’aspetto mentale è centrale e fondamentale. Non vi diremo neanche sotto tortura perché, il motivo è presto detto, altrimenti spoileremo la storia facendovi perdere da soli il gusto di scoprire questo libro; un libro che cambia e modifica pagina dopo pagina, evento dopo evento. Vi assicuriamo che dopo la lettura di questo libro niente sarà più come prima.

Dicevamo nel paragrafo precedente che secondo noi l’horror della Ward può essere utilizzato anche come manuale di scrittura; infatti per gli scrittori in erba o che vogliono provare a migliorare la propria arte nelle oltre 300 pagine del libro troverete condensato un anno di studio e ricerca. L’autrice, infatti, non lascia nulla al caso e studia nei minimi dettagli il perno fondamentale intorno cui si dipana la storia rendendola credibile, reale, vera.

LA CASA IN FONDO A NEEDLESS STREET – RECENSIONE: CONCLUSIONE

Che altro aggiungere senza spoilerare niente? Noi vi consigliamo assolutamente di recuperare questo romanzo un horror sì, ma anche un’indagine sull’animo umano, sulla mente delle persone più fragili e indifese. Provare per credere.

Voto della redazione: 4/5

Voto utenti

Media voti 4.5 / 5. Voti totali: 2

Ancora nessun voto



guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments