Il bestiario di Lovecraft di Antonella Romaniello, nuovo saggio horror

Arriva la nuova edizione estesa di un saggio immancabile per i tanti amanti della letteratura dell'orrore e, soprattutto, del Solitario di Providence.



Il bestiario di Lovecraft di Antonella Romaniello

Il bestiario di Lovecraft di Antonella Romaniello è arrivata la nuova edizione saggio horror edito da Delos Digital.

Gettando lo sguardo oltre gli abissi insondati dello spazio, è possibile dare una forma agli incubi più impenetrabili? Questo è quanto il Bestiario di Lovecraft di Antonella Romaniello tenta di fare.

L’autrice, infatti, descrivere le creature della mitologia del solitario di Providence a partire dai suoi scritti. Attenzione a quello che leggerete, perché non esiste mente che non si smarrisca una volta messa a parte del Mito.

Con Delos Digital è in arrivo previsto per il 21 febbraio in formato ebook la nuova edizione estesa, con dieci illustrazioni originali di Giuseppe Balestra. A impreziosire il tutto anche la prefazione a firma di Alessandro Forlani.

IL BESTIARIO DI LOVECRAFT – LA SINOSSI

H.P. Lovecraft è senza dubbio il più grande autore di letteratura fantastica del XX secolo, colui che ha trasformato la potenza visionaria in Mito, creando una cosmologia inedita che non risponde a nessuna delle leggi naturali conosciute dall’uomo.
Una mitologia nuova, popolata da dei, uomini e creature di ogni sorta descritte in maniera vivida e allo stesso tempo vaga.
Questo Bestiario cerca di mettere ordine in una mitologia spesso caotica, raccontando solo le creature nate dall’immaginifica mente di Lovecraft o entrate a far parte del canone attraverso il lavoro del circolo Lovecraft formato da Robert Bloch, Clark Ashton Smith, Robert E. Howard, Frank Belknap Long e Derleth, con il quale intratteneva un fitto carteggio.
Un lavoro che si sforza quindi di dare una caratura scientifica al Mito, tra dei e creature che non hanno nessuna valenza simbolica ma che vengono descritte attraverso le parole di Lovecraft e, solo in rari casi, facendo ricorso alle descrizioni dei suoi contemporanei. Un Bestiario abitato da creature inconsuete e lontane dalle logiche degli uomini, ma che ci piace pensare siano reali.

L’AUTRICE

Antonella Romaniello è nata a Potenza. Copywriter, passa intere giornate a scrivere cose che probabilmente nessuno si prende la briga di leggere. Appassionata di horror, boxe, orchidee e gattini, da grande sogna di diventare Mark Gregory.



Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments