Hellhole, recensione del nuovo horror Netflix

Un film dalla bella scenografia con una storia di fondo interessante, ma lento e un po' noioso e prevedibile.




Hellhole recensione

Hellhole, recensione del nuovo horror polacco diretto da di Bartosz M. Kowalski disponibile in streaming su Netflix.

In questa news vi abbiamo presentato l’ultima uscita horror in tema di film da parte del servizio di streaming Netflix. Il film  in questione è il polacco Hellhole. Diretto da Bartosz M. Kowalski, regista che ben conosciamo per aver diretto anche Non dormire nel bosco stanotte e Non dormire nel bosco stanotte 2.

Oggi vi proponiamo la recensione no spoiler di Hellhole.

HELLHOLE – LA TRAMA

In un monastero tagliato fuori dal mondo, i monaci gestiscono una clinica per indemoniati. Un giorno, un giovane poliziotto Marek arriva in convento. Fingendosi un pastore, si addentra nella vita monastica e cerca di spiegare la recente e misteriosa scomparsa di diversi detenuti tormentati. Si scopre, tuttavia, che non c’è via d’uscita dal monastero.

HELLHOLE – RECENSIONE

Kowalski è un regista che ci aveva molto ben impressionato con le due produzioni precedenti della serie di Non dormire nel bosco stanotte. Purtroppo, invece, in questa nuova fatica cinematografica non riesce a mantenere quanto di buono aveva fatto vedere nei lavori precedenti.

Hellhole ne esce come un film abbastanza prevedibile e un po’ confuso con un ritmo abbastanza blando che poco ha a che fare con la velocità e l’intensità dei film diretti in precedenza. Non basta a salvarlo un finale abbastanza particolare e una buona recitazione da parte del cast che riesce a entrare nel personaggio e non sembra artefatto, ma in linea con le richieste registiche.

Peccato perché l’idea alla base era anche interessante se sviluppata in modo diverso e l’ambientazione è davvero da brividi. Poco le scene di reale inquietudine e conoscendo Kowalski ci aspettavamo anche maggior utilizzo di elementi splatter e comici, invece, come detto il tutto ne risulta abbastanza prevedibile e noioso. Un’occasione persa per poter vedere un film horror interessante

Voto della redazione: 2/5

Voto utenti

Media voti 2.7 / 5. Voti totali: 20

Ancora nessun voto



guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments