Caterina Armentano




Caterina Armentano nasce in una splendida notte di luna crescente, in Calabria.
Ha impegnato i primi trent’anni della sua vita a studiare, sposarsi, mettere al mondo una pargola (la seconda è in arrivo), lavorare, scrivere e leggere.
E’ appassionata di psicologia e questo la porta a indagare i recessi più remoti dell’essere umano.
Intraprende la carriera letteraria all’età di otto anni quando, dopo aver scritto una fiaba (plagio bello e buono di Cenerentola, Biancaneve, la Bella addormentata nel bosco), decide di rilegare i fogli da sé con ago e filo. Conserva gelosamente la sua prima opera letteraria: un giorno potrebbe rivelarsi utile, non si sa mai…
In età adulta si dedica con più serietà alla sua passione pubblicando nel 2006 una raccolta di poesie “Il sentiero delle parole” edito Torchio Editore, nel 2008 la raccolta di racconti “Sotto l’albero di mimosa” edito Aletti editore, nel 2010 il romanzo “Libero arbitrio” edito 0111 Editore. Le tematiche da lei trattate sono il femminicidio, la violenza sulle donne e le problematiche sociali. Questo suo interesse l’ha spesso portata ad intervenire presso vari convegni e seminari, nelle scuole e in iniziative sociali.
Gestisce il blog personale “Libero arbitrio blog”.
Collabora con i siti: www.good-morning.it e Fantasy Planet.
Vari articoli di psicologia, cronaca, spettacolo sono stati pubblicati sul web.



Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments