A Nightmare on Elm Street (2010), tutto sul nuovo horror Netflix

Scopri con noi il nuovo horror rilasciato oggi 1 ottobre sulla piattaforma di streaming, remake del classico del 1984 di Wes Craven




a Nightmare on elm street 2010

A Nightmare on Elm Street (2010) di Samuel Bayer è il nuovo horror rilasciato in streaming il 1° ottobre da Netflix. Scopri gli ultimi horror in streaming su Netflix

Nella giornata di oggi 1° ottobre la piattaforma di streaming Netflix ha rilasciato un interessante remake. Stiamo parlando di A Nightmare on Elm Street – Dal profondo della notte. Il film diretto da Samuel Bayer nel 2010 è il remake dell’acclamato classico dell’horror di Wes Craven.

A NIGHTMARE ON ELM STREET – IL CAST

Il cast è composto da Jackie Earle Haley, Kyle Gallner, Rooney Mara, Katie Cassidy, Thomas Dekker, Kellan Lutz. Inoltre segnaliamo la presenza di Clancy Brown, Connie Britton; Lia D. Mortensen, Julianna Damm, Christian Stolte, Katie Schooping Knight, Hailey Schooping Knight.

A NIGHTMARE ON ELM STREET – LA TRAMA

Un gruppo di adolescenti viene perseguitato nei loro sogni da Freddy Krueger, un uomo orrendamente sfigurato e armato di un guanto artigliato, ucciso anni prima dai loro genitori e adesso in cerca di vendetta.

IL REGISTA

Samuel Bayer, dopo aver fotografato e diretto centinaia di video musicali e pubblicità negli ultimi 15 anni,  si è affermato come uno dei talenti più prolifici e ricercati del settore. Laureato nel 1987 alla School of Visual Arts di New York City, Bayer era un pittore che vedeva il film e il video come il mezzo perfetto per trasmettere la sua arte a un pubblico più vasto.

Ha lanciato la sua carriera con Smells Like Teen Spirit dei Nirvana, un video di riferimento che MTV ha costantemente valutato come uno dei video musicali più influenti mai realizzati. La sua decisione di fotografare lui stesso il video dei Nirvana lo ha infuso con uno stile e un atteggiamento distinti che lo hanno avviato su un percorso che da allora ha tracciato.

Il suo approccio pratico al cinema è così chiaramente impresso nel suo lavoro, che Bayer sceglie di illuminare, fotografare e utilizzare la fotocamera su tutti i suoi lavori. Ha continuato a creare innumerevoli video per artisti diversi come The Rolling Stones, Sheryl Crow, John Lee Hooker; Marilyn Manson, Metallica, Smashing Pumpkins, ‘David Bowie (I)’, Aerosmith; Lenny Kravitz e Blink-182.

Nel 1995 ha colpito la scena commerciale con gli stessi risultati.  Il suo video per “Boulevard of Broken Dreams” dei Green Day ha vinto gli MTV Music Awards. Ha ottenuto anche sette Moon Men tra cui Miglior Regista, Miglior Fotografia, Miglior Video Rock e l’ambito premio Viewer’s Choice.

Nel 2005 Bayer ha ricevuto il Kodak Lifetime Achievement Award per il suo lavoro e la sua cinematografia nei video musicali. Nel 2006 è stato premiato dalla Music Video Producers Association con il suo secondo premio alla carriera.



guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments