Il Ponte Oscuro dell’Anima  

   

Bestia senza tempo  

   

Orrore al Sole 2017  

   

Schegge per un Natale Horror 2016  

   

Una Zombie Novel  

   

Dunwich Edizioni  

   

Delirium  

   

No EAP  

   

Recensioni - I due esorcisti di Ray Russell

Dettagli

Recensione de “I due esorcisti” di Ray Russell, lo storico romanzo horror edito da TEA Libri. Leggi qui trama e note sull'autore.
Dobbiamo ammettere che la scoperta del romanzo I due esorcisti di Ray Russell è stata una delle più belle sorprese letterarie di questo 2018 e il fatto che rientri nella sfera dei romanzi horror è solo una casualità visto che una novella di questa tipo non può essere racchiusa in un solo genere.
Grazie alla TEA Libri, infatti, è giunto in Italia – con colpevolissimo ritardo da parte di tutti gli editori di genere e non – un romanzo precedente che è considerato  e alla base de L'Esorcista di William Peter Blatty e Rosemary's Baby di Ira Levi, sia per quanto riguarda i temi che per le atmosfere.
Effettivamente I due esorcisti di Ray Russell è un piccolo capolavoro sfuggito all'editoria italiana per 56 anni (il romanzo originariamente è uscito nel 1962), ma che negli Stati Uniti è considerato un caposaldo della letteratura di genere.

Il romanzo è apprezzato anche da scrittori come Stephen King e Guillermo del Toro che lo considerano come il miglior romanzo gotico di sempre, questo solo per far capire la portata di questa novella.
Per chi volesse scrivere horror e di possessioni, a nostro modesto avviso, I due esorcisti di Ray Russell è un romanzo di formazione basilare, così come dovrebbe essere una presenza fissa sugli scaffali di un amante del horror e della buona lettura.
Il romanzo dello scrittore americano lascia un finale aperto che affascina e scuote l'animo del lettore, ma non vogliamo spolierare nulla poiché ogni pagina deve essere gustata passo dopo passo, riga dopo riga.
La grandezza de I due esorcisti la si ravvede anche nell'incredibile attualità di tematiche e stile, il romanzo scritto all'inizio della seconda metà del secolo scorso sembra essere stato scritto nell'epoca contemporanea e lascia aperte molte tracce e ispirazioni ancora non tutte solcate a dovere dalla narrativa di genere successiva.
In conclusione I due esorcisti di Ray Russell è un libro imprescindibile per tutti gli amanti del genere horror, un vera chicca da leggere e far leggere.


Subscribe via RSS or Email:

 
   
© LetteraturaHorror.it 2012-2018
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Per saperne di più