Halloween all'Italiana 2017 - Cartaceo  

   

Orrore al Sole 2017  

   

Schegge per un Natale Horror 2016  

   

Una Zombie Novel  

   

Dunwich Edizioni  

   

Delirium  

   

No EAP  

   

Nuove Uscite - “La Iena” di Rossano Piccioni e "Paranoid Boyd" di Andrea Cavaletto

Dettagli

“La Iena” di Rossano Piccioni e "Paranoid Boyd" di Andrea Cavaletto sono le due nuove serie horror splatter, noir edite da Inkiostro Edizioni
Interessante doppia nuova uscita editoriale a fumetti splatter e noir per le Edizioni Inkiostro. La prima è a firma di Rossano Piccioni (The Cannibal Familye si intitola La Iena.
La Iena è interamente scritta e disegnata da Piccioni e il primo numero porta il titolo de La follia di Tom.
In allegato con La Iena sarà possibile trovare anche il numero 0 di un'altra nuova serie  Paranoid Boyd ideata e sceneggiata da Andrea Cavaletto (Dylan Dog, Martin Mystére).


TRAME – La Iena: Sperate di non incrociare mai la sua strada. Sperate di non essere debitori nei suoi confronti. Stategli alla larga. Se incrociate il suo sguardo guardate altrove. Non pensate di essergli amico, vi fotterà. Non pensate di essergli nemico, vi fotterà. Non interagite con lui, vi userà a suo vantaggio come e quando gli pare. Squallido, irrispettoso, provocatore. La Iena e la sua banda stanno arrivando. Riuscirete a evitare le loro pallottole?
Paranoid Boyd: Conoscerete William Boyd, un uomo disturbato, in balia dei propri demoni. Vi trascinerà nel suo mondo paranoico e delirante, vi farà sentire perseguitati e vi farà dubitare del concetto stesso di realtà, Cavaletto e il suo team di disegnatori vi sfidano ad entrare in una nuova dimensione dell'orrore, assicurandovi un'esperienza da brivido mai provata prima, slegata da ogni censura e da ogni morale. Disegni e copertina di Simone Delladio.


Subscribe via RSS or Email:

 
   
© LetteraturaHorror.it 2012-2016
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Per saperne di più