Supersconto del 50%  

   

Schegge per un Natale Horror 2016  

   

Schegge di Halloween all'Italiana - Cartaceo  

   

Una Zombie Novel  

   

Dunwich Edizioni  

   

Delirium  

   

No EAP  

   

Recensioni - “The Code” di Fredrik T. Olsson

Dettagli

“The Code” di Fredrik T. Olsson è il nuovo thriller edito da Sperling & Kupfer recensito da LetteraturaHorror.it. Clicca qui e leggi trama e note sull'autore
Thriller, intrighi internazionali, azione, scienza, fantascienza, cultura, un pizzico di “horror” inteso come ignoto e misterioso. Questo e altro è The Code, il romanzo di esordio dell'autore svedese Fredrik T. Olsson.


Il romanzo di Olsson segua una nuova falsa riga dettata dalla vastissima prolificità della letteratura di genere thriller svedese che, dopo i successi incredibili dei suoi tanti “figli” (prodigi, chi più chi meno), sta piano piano virando verso un altro modo di intendere il thriller, sdoganandosi, uscendo dai propri confini (territoriali e culturali) per assumere una caratteristica più internazionale, approfittando, comunque, del successo e dell'interesse creato intorno alla Svezia (o ai paesi scandinavi più in generale) come nuova patria del thriller europeo.
Quindi, dopo le storie ambientate nella fredda, misteriosa e accattivante Svezia di serial killer, killer psicopatici e psicologici di tutti i tipi, già come visto con il romanzo Mouna di Dan T. Sehlberg (clicca e leggi la nostra recensione), sempre edito in Italia da Sperling & Kupfer, anche la letteratura di genere svedese ha deciso di proporci una nuova visione del thriller più su scala internazionale in un interessante connubio tra letteratura americana ed europea continentale, senza, però, tralasciare quelle che sono le origine scandinave degli autori.
The Code, quindi, è un thriller di livello internazionale che coinvolge il lettore dalla prima all'ultima pagina e che crea un nuovo modo di concepire la storia del mondo, un modo molto fantasioso e quasi assurdo che, però, viene svelato alla termine del libro con un finale tutto da leggere.
I personaggi principali suscitano subito una certa empatia e simpatia e sin da subito l'area apocalittica che si respira nella narrazione della vicenda altro no fa se non aumentare la suspanse e l'interesse del lettore.


Subscribe via RSS or Email:

 
   
© LetteraturaHorror.it 2012-2016
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Per saperne di più