Halloween all'Italiana 2017 - Cartaceo  

   

Orrore al Sole 2017  

   

Schegge per un Natale Horror 2016  

   

Una Zombie Novel  

   

Dunwich Edizioni  

   

Delirium  

   

No EAP  

   

Recensioni - "Esistenze" di Ivo Gazzarrini

Dettagli

Esistenze di Ivo Gazzarrini"Esistenze" di Ivo Gazzarrini e l'ebook horror recensito oggi da Letteratura Horror. Clicca qui e leggi trama e note sull'autore
Che figata, ragazzi!
Questa è più o meno l'esclamazione che mi è venuta in modo naturale fuori dalla bocca (e dal cuore) da amante della letteratura dell'orrore al termine dell'ebook Esistenze di Ivo Gazzarrini.
Mai come questa volta devo ammetterlo, un racconto mi aveva preso in questo modo, una trentina di pagine lette tutte di un fiato, senza mai staccare gli occhi dall'e-reader.


Esistenze è horror allo stato puro con vari e chiari riferimenti al classico e a tutto ciò che è l'immaginario dell'orrore che, a sua volta, si presenta sotto varie forme e vari aspetti.
Non ci sembra giusto spolierare oltre poiché Esistenze si fa "leggere da solo", senza la minima esitazione.
Nel lavoro di Gazzarrini c'è tutto, sangue, morte, mostri, mistero, sopranaturale, serial killer, il tutto condito dal giusto splatter che non stona affatto, anzi amplifica il senso onirico della storia.
Certo non potevamo aspettarci altro dallo sceneggiatore di uno dei capolavori della cinematografia underground horror come Colour from the Dark (regia di Ivan Zucon) liberamente ispirato al racconto Il colore venuto dallo spazio di H.P. Lovecraft e le ambientazioni (sebbene italianissime e modernissime) e lo sviluppo del plot, in effetti, ricordano molto il Solitario di Providence.
Nel racconto di Gazzarrini, infatti, come detto prima c'è molta tradizione, una tradizione che, però, esula dagli stereotipi e dallo scontato, rimanendo comunque classica a tratti. L'autore è bravo a non uscire mai dal proprio seminato a non sforare e a essere concreto.
L'abilità dell'autore viene fuori anche in riferimento alla caratterizzazione dei personaggi, una caratterizzazione molteplice visto che la storia si sviluppa in sei direzioni (o universi) parallele, ma complementari. Gazzarrini è bravo a presentarci, così, tutti i protagonisti della storia e “ce li fa conoscere” davvero seppur in poche pagine a dimostrazione che non bisogna essere per forza descrittivi alla nausea. Lo stesso dicasi per le ambientazioni horror.
In realtà Esistenze un “difetto” ce l'ha, dura troppo poco. “E' ovvio – direte voi – è un racconto!” si ma una volta che lo inizi non ne hai mai abbastanza e ne vuoi sempre di più, come una droga, come del buon sesso, come una pietanza succulenta. A mio avviso sarebbe interessantissimo, quindi, che l'autore possa sviluppare il racconto, poiché l'idea di fondo è geniale e, ne siamo sicuri, ne uscirebbe un romanzo di altissimo profilo. Di sicuro, se fossi una casa editrice, pagherei un sostanzioso anticipo a Gazzarrini e gli direi di mettersi subito all'opera.
Insomma se avete 0.99€ saltate un caffè e acquistate Esistenze, ne vale la pena! Lettura più che consigliata, con buona pace dei detrattori del self-publishing.



Subscribe via RSS or Email:

 
   
© LetteraturaHorror.it 2012-2016
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Per saperne di più