Halloween all'Italiana 2017 - Cartaceo  

   

Orrore al Sole 2017  

   

Schegge per un Natale Horror 2016  

   

Una Zombie Novel  

   

Dunwich Edizioni  

   

Delirium  

   

No EAP  

   

Recensioni - The Walking Dead – La caduta del governatore” di Robert Kirkman e Jay Bonansinga

Dettagli

La caduta del governatore di Krikman e BonansingaThe Walking Dead – La Caduta del Governatore” di Robert Kirkman e Jay Bonansinga (Panini Comics) è il romanzo recensito oggi da Letteratura Horror. Leggi trama e note sull'autore.
Robert Kirkman e il suo marchio editoriale e crossmediale The Walking Dead non ci deludono mai e ci propongono un altro capolavoro del genere horror, zombie e apocalittico contemporaneo. Anche in La caduta del Governatore, prima parte dell'ultimo romanzo previsto per la trilogia (che poi è diventata una tetralogia) scritta a quattro mani dallo stesso creatore della Skybound con Jay Bonansinga, ciò che accade a Woodbury ha qualcosa di "straordinario" (nel senso di extra-ordinario, ovviamente) e di immensamente catastrofico.


In La caduta del Governatore si accentuano ulteriormente tutti i contrasti tra il bene il male e la figura del Governatore passa dall'essere controversa al divenire totalmente negativa, almeno nel modo in cui i due autori ci propongono la storia.
Ormai il delirio di onnipotenza dell'uomo a comando di Woodbury raggiunge i limiti dell'assurdo e, come sempre, è fortissimo il contrasto tra ciò che è giusto e cosa è sbagliato, tra chi ha torto dimostrandosi una vera minaccia per il prossimo e chi, invece, cerca solo di difendere con i denti lo spazio vitale conquistato in un mondo ormai allo sbando dove i morti viventi imperversano sempre di più.
La figura degli zombie nel nuovo romanzo di Kirkman e Bonansinga, se possibile, è vista e rappresentata ancora meno dei precedenti lavori, dove a essere vero e proprio protagonista è, ancora una volta, l'animo umano scandagliato, rimescolato, centrifugato e risciacquato.
Come già succede nella serie a fumetti e in quella in tv, anche nella trilogia di romanzi Kirkman decide di rimpastare la storia e riproporre i personaggi, che in realtà sono sempre gli stessi, in nuove e interessanti vicende che danno una luce nuova e sempre più angosciante alla serie.
Parte saliente è l'incontro tra lo stesso Governatore e Rick Grimes, Michonne e Glenn Rhee e compagni in una spirale di violenza e crudeltà perpetrata dal primo con giochi e sotterfugi per ingannare gli altri abitanti della cittadina post-apocalittica.
Il finale non lo sveliamo poiché è di fortissimo impatto, ma possiamo dirvi che la curiosità e l'interesse salgono in modo vertiginoso. Per conoscere come andrà a finire con il libro conclusivo che la Panini Comics metterà in vendita a settembre/ottobre del 2014

LEGGI ANCHE LE RECENSIONI DEGLI ALTRI DUE ROMANZI DELLA SERIE "THE WALKING DEAD"
Recensioni - "“The Walking Dead - L'Ascesa del governatore" di Robert Kirkman e Jay Bonansinga
Recensioni - "The Walking Dead: la strada per Woodbury" di Robert Kirkman e Jay Bonansinga




Subscribe via RSS or Email:

 
   
© LetteraturaHorror.it 2012-2016
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Per saperne di più