Orrore al Sole 2017  

   

Schegge per un Natale Horror 2016  

   

Schegge di Halloween all'Italiana - Cartaceo  

   

Una Zombie Novel  

   

Dunwich Edizioni  

   

Delirium  

   

No EAP  

   

Recensioni - "Ematofagia" di Andrea Rossetti

Dettagli
Le Recensioni di Letteratura Horror, mettono sotto la lente di ingrandimento, quest'oggi, il racconto lungo di Andrea Rossetti dal titolo "Ematofagia".
TRAMA - Edito nel 2010 dalla casa editrice Edizioni Haiku, e facente parte della collana Blues, Ematofagia è un racconto che incentra la propria trama sulla creazione 'artificiale' di un vampiro dei tempi moderni.
Una casa farmaceutica e un dottore di fama mondiale senza scrupoli antepongono il denaro e il successo facile al giuramento di Ippocrate e a ciò che la medicina dovrebbe essere, creando un vero e proprio mostro autore di efferati e antipatici omicidi di persone a lui vicine e molto care. Il tutto per sfamarsi.
Protagonista della vicenda è tale Louis Lefevre, francese che vive negli Stati Uniti e precisamente nel New England nella universitaria e scientificamente avanzata Stamford. Siamo nella notte di Halloween del 1977.
Louis si sveglia in una stanza senza uscite, senza finestre, al buio con il corpo martoriato, vicino a un cadavere colto da orrenda morte e senza ricordi. Lo sviluppo del racconto lo porterà a ricordare tutte le vicende accadute che l'hanno portato lì, in quel posto, a ricostruire la sua vita, a dare risposte alle sue domande di uomo, piuttosto che di mostro.
RECENSIONE - L'idea architettata da Andrea Rossetti è, a parere nostro, davvero ottima. Lefevre non è altri che un mostro del XIX secolo, un misto tra un assetato, incredulo e un po' goffo Dracula e un elegante Frankestein 'schizzato' di tinte da serial killer psicopatico. Siamo sicuri che se Bram Stocker e Mary Shelly fossero vissuti ai giorni nostri avrebbe potuto prendere in considerazione questa idea per la nascita dei propri eroi, diventati veri miti della letteratura dell'horrore.
Bello e interessante anche il riferimento al significato della festa primordiale e celtica di Halloween.
Lo sviluppo del racconto non lascia spazio a momenti di noia e si lascia leggere con facilità scivolando sempre di più all'interno dello storia con una scrittura coinvolgente che fa si che il lettore si immedesimi con il protagonista e, soprattutto, con le sue vicende e i suoi ricordi, in una escalation di paura e horror dove tornano vividi nella mente dell'uomo, in una sorta di ben architettati flashback, tutti i momenti salienti dell'incubo vissuto dal protagonista.
A dirla tutta, ci sarebbe piaciuto vedere un romanzo ispirato a questo racconto con un maggior sviluppo di tutta la vicenda.

VALUTAZIONE - Interessante (3 stelle)




Nome: Ematofagia
Autore: Andrea Rossetti
Editore: Edizioni Haiku
Collana: Blues
Pagine: 73
Formato: eBook
Prezzo: 2,5 €
Dove Acquistarlo: clicca qui

Subscribe via RSS or Email:

 
   
© LetteraturaHorror.it 2012-2016
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Per saperne di più